Nata e cresciuta in Emilia tra cappelletti, tortelli e lasagne, la cucina è una delle arti che da sempre mi affascina.

Dove la tradizione culinaria ricrea una perfezione estetica senza eguali, la collezione tessile dalle cromie tenui fa da tela naturale ai piatti che le sacre mani delle nonne  creano.

L’importanza di tramandare le tradizioni

Il grande Socrate diceva: “L’insegnante mediocre racconta. Il bravo insegnante spiega. L’insegnante eccellente dimostra. Il maestro ispira.”

Sono andata da mia nonna, Novella, classe ‘45, artigiana e casalinga da sempre: la maestra che mi ha ispirata alla collezione tessile.

La cucina è il suo habitat naturale e la meticolosa precisione negli abbinamenti di nuance in tavola da sempre la contraddistingue.


Ricetta dei tortelli secondo la tradizione

Per chi volesse lasciarsi ispirare dalla tavola emiliana la nonna Novella mi ha lasciato “un po’”di dettagli.

La ricetta è tradotta in grammi perché qui da noi il metodo di misura più comune tra le nonne è “andare un po’ ad occhio”.

INGREDIENTI PER RIPIENO TORTELLI

  • 800 g di salsiccia
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • spinaci freschi o 2 cubetti di surgelati
  • parmigiano reggiano grattugiato 800 g
  • 1 uovo
  • noce moscata

INGREDIENTI PER PASTA SFOGLIA

  • 100 gr di farina (1/2 macinata a pietra e 1/2 farina di semola)
  • 1 uovo
  • Cucchiaio olio

PROCEDIMENTO PER RIPIENO

Far rosolare 800g. di salsiccia aggiungendo mezzo bicchiere di vino bianco.

Aggiungere gli spinaci, il parmigiano reggiano e dopo aver aggiunto un uovo mescolare molto bene per ottenere un impasto ben omogeneo.

Aggiungere infine un po’ di noce moscata e mescolare nuovamente.

P.S.: si suggerisce di fare il ripieno un giorno prima di creare i tortelli e conservarlo in frigo coperto da pellicola trasparente.

PROCEDIMENTO PER PASTA SFOGLIA

Amalgamare a mano tutti gli ingredienti (Farina, uova e olio) fino ad ottenere un composto morbido.

REALIZZAZIONE A MANO DEI TORTELLI

Stendete la pasta su un piano di lavoro, aggiungere il ripieno in fila lasciando uno spazio di 1 cm. sopra, sotto e ai lati.

Ripiegare su se stessa la striscia di pasta sfoglia coprendo il ripieno.

Pressare tra uno spazio e l’altro del ripieno per facendo aderire i bordi della pasta, successivamente dividere la striscia con rotella tagliapasta dentellata.

Chiudere i tortelli secondo la tradizione.

Crea il look alla tavola